you reporter

Il ladro "esiliato" torna a Rovigo, ma i poliziotti lo beccano e finisce in carcere

Polizia

71459

13/02/2017 - 15:35

Aveva l'obbligo di dimora in un'altra città, ma ieri i poliziotti di Rovigo lo hanno beccato nel capoluogo polesano, in via del Mercante, per essere precisi. Così è finito dietro le sbarre.



E' successo ieri pomeriggio a un 40enne che, a bordo della sua auto, è tato fermato dagli agenti di pattuglia. L'uomo ha presentato i documenti ed è stato colto con le mani nel sacco: a proprio carico aveva infatti l'obbligo di dimora in una città non polesana, emesso dal tribunale di Rovigo nel 2015 per reati contro il patrimonio.



Uno sgarro che gli è costato il carcere: l'arresto effettuato dagli uomini delle volanti è stato convalidato, infatti, dal Pm Monica Bombana che per lui ha previsto il trasferimento nella casa circondariale di Rovigo.





LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl