you reporter

Frode agli istituti Polesani, si va verso il rito abbreviato

Otto imputati l'hanno chiesto

45058

Gli Istituti Polesani di Ficarolo

20/02/2017 - 22:44

Frode agli Istituti Polesani di Ficarolo, in otto chiedono il rito abbreviato. Ma potrebbero essere di più.


Al tribunale di Rovigo si è celebrata l’udienza che vede 12 persone, medici e manager, accusati di frode e truffa in erogazione pubblica. Ieri mattina otto di questi imputati hanno formalizzato la richiesta di poter accedere al rito abbreviato.


Altri quattro imputati, invece, si sono riservati di decidere come comportarsi nel proseguimento del procedimento penale. Il tredicesimo imputato, invece, è deceduto.


Nell’inchiesta per truffa aggravata ai danni dello stato e frode nelle pubbliche forniture, sono coinvolti 13 indagati. Si tratta di sei milioni e 700mila euro che la Regione, per l’accusa tratta in inganno, avrebbe erogato dal luglio 2006 al settembre 2014, per l’assistenza a 61 pazienti degli Istituti Polesani di Ficarolo, falsamente rivalutati da degenti di media intensità assistenziale a pazienti ad alta intensità.


Il servizio completo sulla Voce del 21 febbraio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl