you reporter

Accademia: "Sistemiamo tutto noi"

Palazzo Oliva

73397

06/03/2017 - 13:09

L’Accademia del Concordi minimizza rispetto ai danni patiti da Palazzo Oliva, l’edificio di proprietà dell’istituto di cultura in via Angeli, che sabato nel tardo pomeriggio ha “seminato” alcune tegole direttamente dal proprio tetto.



“Abbiamo già valutato la situazione - ha sottolineato Enrico Zerbinati, presidente dell’Accademia dei Concordi - domani mattina (oggi ndr) anche il Comune ci dirà come procedere. Sono solamente dei coppi caduti dal tetto, attraverso un intervento con un cestello sistemeremo tutto. Si tratta di un danno molto relativo”.



Palazzo Oliva è un edificio di tre piani che è inutilizzato, almeno nella parte superiore, quella sopra al porticato. E giace in quella situazione da tempo immemore. Come del resto da tempo immemore avrebbe bisogno di lavori, sempre annunciati ma mai eseguiti. Le tegole e gli intonaci caduti sabato intorno alle 18 dal terzo piano del palazzo, avrebbero anche potuto far male a qualcuno.



Anche perché sotto i portici ci sono una gioielleria e un negozio di prodotti per la casa. Oltre alle rassicurazioni di ieri del presidente dell’Accademia dei Concordi, sabato anche il comandante della Polizia locale, Giovanni Tesoro, aveva parlato di danni lievi e che non sussistevano problemi per la sicurezza dell’edificio.



Durante l’intervento di sabato - erano le 18 circa - i Vigili del fuoco di Rovigo erano saliti sopra il tetto con l’autoscala, constatando come il problema fosse dovuto allo scoppio di una canna fumaria.
E nonostante questo scoppio, Palazzo Oliva non aveva comunque riportato alcun danno strutturale che ne compromettesse la sicurezza e, di conseguenza, nessuna evacuazione è stata disposta per gli inquilini dei negozi. Per gli altri piani, invece, nessun problema: erano e sono inabitati.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl