you reporter

Nuove telecamere sul Corso: le auto non avranno più segreti

Sicurezza

78161

28/04/2017 - 11:47

Le auto che attraversano il centro storico di Rovigo non avranno più segreti. A controllarle da cima a fondo ci penseranno le nuove telecamere istallate nei punti d'accesso della Zona a traffico limitato.



Gli occhi elettronici che entreranno in funzione nel giro di qualche giorno, permetteranno, infatti, non solo di verificare il rispetto delle limitazioni imposte dalla Ztl, ma anche di controllare l'assicurazione e la revisione dei veicoli che entrano nel loro "campo visivo".



Per il momento le telecamere sorveglieranno soltanto i due varchi di Corso del Popolo, collocati all'altezza di piazza Matteotti e del vecchio palazzo dell'Enel. Ma non è escluso possano estendersi ad altri punti strategici del centro. Le vecchie telecamere, invece, non andranno in pensione, ma potrebbero essere riutilizzate dagli agenti della Polizia locale.



Per i vigili urbani, le nuove sentinelle elettroniche sono alleati importanti nella lotta sia contro chi non rispetta il Codice della strada, sia di chi si macchia di infrazioni più gravi. Era stata proprio la Polizia locale, in un'ottica di prevenzione, a chiedere al Comune di Rovigo strumenti più sofisticati per il controllo della città.



E Palazzo Nodari ha accolto la richiesta, precisando che non si tratta di un modo per alleggerire le tasche dei cittadini appioppando multe, ma di un'azione finalizzata ad aumentare la sicurezza in città.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl