you reporter

Il Comune presenta la lista delle priorità

Donzelli auspica il confronto col il nuovo cda della Cariparo

donzelli[1].JPG

Andrea Donzelli

03/05/2017 - 01:31

“Siamo pronti a collaborare con il Comune di Rovigo. Sono sicuro che il dialogo fra fondazione e amministrazione comunale ci sia sempre stato e continuerà ad essere così”. Sono le prime parole da vicepresidente della Fondazione Cariparo di Giuseppe Toffoli, entrato nel cda con il ruolo di numero due lunedì scorso.


Toffoli, che è anche amministratore unico del Censer di Rovigo, smentisce ogni voce di diversità di vedute fra la Fondazione e il capoluogo: “Il cda della Fondazione sa bene quali siano i propri compiti e quali i fini istituzionali. Come sempre ci sarà una distribuzione delle risorse fra il territorio padovano e quello polesano, secondo regole che risalgono alla costituzione dell’ente".


Il sindaco Massimo Bergamin ieri ha comunicato ai nuovi consiglieri “le più sentite congratulazioni per la nomina”, augurando “un proficuo e produttivo lavoro”.


L’assessore alla cultura Andrea Donzelli, invece, auspica “un immediato confronto con i nuovi vertici della Fondazione. Auguro buon lavoro al cda e spero che possa decollare un dialogo fattivo sulle difficoltà del nostro territorio. Ci sono tante strutture che hanno bisogno di interventi, e spero che ci si possa sedere attorno ad un tavolo per discuterne. L’obiettivo è quello di scelte che possano scaturire dal confronto con chi è sul territorio quotidianamente”.


Fra le priorità del Comune di Rovigo c’è il completamento del restauro di palazzo Angeli.


Il servizio completo sulla Voce del 3 maggio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl