you reporter

"Transenne? Le spostino i profughi"

La proposta

Rossini antonio.jpg

16/05/2017 - 19:46

Mettere al lavoro i richiedenti asilo per far risparmiare a palazzo Nodari 50mila euro. E’ questa la proposta del consigliere comunale di minoranza Antonio Rossini: “Per quanto riguarda la gara di appalto di circa 50mila euro per l'aggiudicazione del servizio di spostamento e ripristino urgente della segnaletica e dei manufatti stradali - spiega - propongo una concreta soluzione che porterebbe al risparmio di una somma importante, che potrebbe essere invece destinata al Centro Antiviolenza”.



L’idea di Rossini è quella di coinvolgere le cooperative che assistono i richiedenti asilo nel nostro territorio, per impiegare gratuitamente i migranti nelle operazioni di posa e spostamento di transenne e segnaletica mobile, sotto la direzione di un vigile o di un dipendente comunale e con il coordinamento di un referente della cooperativa.




“In questo modo - conclude - si risparmierebbero 50mila euro attraverso un proficuo impiego del tempo da parte dei richiedenti asilo. Inoltre, sarebbe un modo per i migranti di ricambiare gratuitamente la nostra accoglienza, che verrebbe apprezzato dai nostri cittadini”.



Il servizio completo sulla Voce in edicola il 17 maggio




LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl