you reporter

Piazza Annonaria in mezzo al guano

I ricordini dei piccioni rovinano la piazzetta di Rovigo

81303

27/05/2017 - 23:53

Annonaria in mezzo al guano. Poche città possono vantare una piazzetta praticamente al chiuso. Un cortile che ha una storia, l’ingresso al vecchio ghetto. Potrebbe essere la bomboniera di Rovigo. Invece è immersa nel guano.


Lo segnala più di un cittadino e qualche commerciante dei pochi rimasti nell’area, che hanno chiamato in causa più di una volta il Comune, proprietario degli spazi.


L’assessore ai Lavori Pubblici Gianni Saccardin ha annunciato qualche tempo fa che c’erano 20mila euro pronti per dare una ripulita.
Doveva essere rifatta la tinteggiatura delle pareti della piazzetta, e c’era in programma la sistemazione delle reti antipiccione per evitare che il pavimento dei portici si riempisse dei ricordini lasciati da uccelli abili ad infilarsi sopra le copertura dei box e all’interno degli stessi portici. Ma ancora non si è visto nulla all’orizzonte, mentre i muri si scrostano e i nidi proliferano.


Una passeggiata dentro i portici basta per capire che il degrado regnerebbe sovrano, se non fosse per i commercianti che spesso fanno da sé per rendere vivibile gli spazi, per la loro igiene e quella dei clienti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl