you reporter

A ogni angolo della città c’è un’opera incompiuta

Il caso

41795

Cambio della viabilità in viale Trieste

29/05/2017 - 06:30

Una lunga serie di incompiute. Che, alla fine, ha portato il sindaco ad esautorare di fatto due suoi assessori, il responsabile dei lavori pubblici Gianni Saccardin e quello di viablità e commercio Luigi Paulon.



Per cercare di imprimere uno sprint decisivo a tutta una serie di partite aperte da tempo immemorabile e che fanno sì che la cartina geografica della nostra città si sia ormai trasformata in una mappa di “cantieri” (metaforicamente parlando) aperti. Anzi, di cantieri che nemmeno sono mai partiti.



Viale Trieste è il padre di tutti i nodi irrisolti. Ma poi ci sono anche il piano del traffico e quello per il trasferimento del mercato, il rilancio di piazza Annonaria, i mezzi pesanti in transito in via dei Mille e le buche da tappare. E sul fronte in mezzo al municipio la soluzione dei problemi sindacali nel rapporto con i dipendenti.



Il servizio completo sulla Voce in edicola lunedì 29 maggio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl