you reporter

Si tuffa nel lago e sbatte la testa

Turista rodigino in gravissime condizioni dopo l’incidente a Levico Terme

10/07/2017 - 11:56

Un tuffo avventato, o forse dopo aver calcolato male la profondità di quel punto del lago di Levico. E poi il malore. Ed ora il pensionato rodigino lotta per la vita nella rianimazione dell’ospedale di Trento.


Il dramma si è consumato ieri mattina a Levico Terme in provincia di Trento. Trascorrere una giornata al fresco del celebre lago di Lecco è stata la scelta del 67enne rodigino, in Trentino per qualche giorno di vacanza. Per trovare scampo alla calura che da giorni sta colpendo l’Italia, anche nelle sue regioni del nord, il pensionato, come tanti, attorno alle 11 di ieri ha deciso di farsi un bagno delle fresche e placide acque del lago.
Si è così tuffato nello specchio d’acqua, come probabilmente aveva già fatto altre volte. Ieri però qualcosa è andato storto, dopo il tuffo il rodigino è andato in profondità fino ad andare a sbattere con la testa sul fondo del lago. Forse si era buttato da un’altezza elevata e la forza dell’inerzia, combinata d un punto di poca profondità del lago, ha di fatto scaraventato l’uomo fino al fondo del Levico. Un impatto tremendo che ha subito provocato ripercussioni sulla colonna vertebrale dell’uomo, colto anche da un attacco cardiaco.


Ad accorgersi del grave malore sono stati gli altri bagnanti che sono subito intervenuti per trascinare il pensionato a riva, fuori dalle acque del lago.


L’allarme è scattato subito, sulle sponde del lago si è anche precipitato un elicottero dell’elisoccorso che ha portato i medici del 118 sulla riva del dramma.


Le prime cure prestate al pensionato hanno subito confermato la gravità delle sue condizioni, sia per il trauma alla colonna vertebrale, sia per l’arresto cardiaco. L’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Chiara di Trento, dove è stato ricoverato in rianimazione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl