you reporter

Faceva slalom con l'auto per le strade di Rovigo

Controlli su strada

87874

26/07/2017 - 13:37

Una notte di lavoro intenso per i carabinieri della compagnia di Rovigo, impegnati a monitorare il territorio. E il controllo ha dato i frutti sperati.



I militari del Nucleo Radiomobile, infatti,hanno denunciato a piede libero un 28enne bosniaco e un 24enne marocchino, entrambi con precedenti, per aver violato i rispettivi ordini di espulsione impartiti nel 2016 dal questore di Rovigo.



La stessa sorte ha subito un 36enne bulgaro residente in provincia di Messina perché beccato dai militari mentre alla guida della sua auto zigzagava lungo viale Porta Adige, un chiaro segno del fatto che aveva bevuto qualche bicchiere di troppo. Anche se i carabinieri non hanno potuto accertarlo ufficialmente perché l'automobilista si è rifiutato di sottoporsi all'alcol test. Una mossa che gli è costata il ritiro sia della patente, sia del veicolo, fatto recuperare dal carro attrezzi. E stamattina il soggetto si è presentato al Comando dell’Arma di Rovigo dicendo che “i Carabinieri gli avevano rubato l’auto…”.



Buoni risultati anche a Badia, dove i militari hanno trovato in via San Rocco la Mitsubishi che era stata rubata a Ceneselli due giorni fa. Al termine degli accertamenti il veicolo è stato restituito al legittimo proprietario.



A San Martino di Venezze, invece, è scattata una denuncia a piede libero, nei confronti di un 43enne di Anguillara Veneta che - arbitrariamente - ha demolito l'auto che gli era stata affidata in custodia dopo il sequestro avvenuto a maggio dell'anno scorso, quando l'uomo era stato trovato alla guida senza patente perché precedentemente revocata.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl