you reporter

Salute

West Nile: la Regione passa alle maniere forti

Di fronte ad un contagio che pare inarrestabile, messo sul tavolo da subito mezzo milione di euro per disinfestazioni "capillari per contrastare in maniera efficace il virus"

West Nile: la Regione passa alle maniere forti

Alla fine, di fronte ai numeri e all'estensione del contagio, la Regione Veneto è stata costretta a scendere in campo direttamente per contrastare in maniera efficace il virus del West Nile.

E lo ha fatto annunciando un piano straordinario contro l'emergenza. A tale scopo è stato deciso lo stanziamento immediato di una somma tra i 400 e i 500mila euro per procedere ad una disinfestazione capillare sia adulticida che larvicida in modo da produrre effetti immediati sulle zanzare adulte e di incidere sul quadro futuro.

"I monitoraggi effettuati in queste settimane e le indicazioni degli esperti - ha spiegato l'assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto - ci portano vero un'unica direzione: intervenire radicalmente".

L'assessore ha sottolineato come, di fronte all'andamento in costante aumento dei contagi umani (e purtroppo anche dei decessi,) la Regione abbia deciso di passare alle "maniere forti" 

I tecnici stanno predisponendo le modalità di intervento, si parte entro la prossima settimana.

A questo punto il coordinamento di tutti gli interventi passa in capo alla stessa Regione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl