you reporter

Consorzio Rsu

Rebus rifiuti, ma mancano due voti

Per il conferimento dei beni serve solo l’ok di Salara e Pontecchio

Rebus rifiuti, ma mancano due voti

07/11/2018 - 09:16

Mancano ancora Salara e Pontecchio, poi il conferimento dei beni dal Consorzio rsu a Ecoambiente avrà ottenuto il via libera da tutti i comuni polesani.

E questo anche nonostante il tentativo del comune di Adria di sconfessare se stesso. Cosa che potrebbe avere ricadute sulla tenuta della maggioranza della città etrusca e possibili sviluppi penali.

Massimo Barbujani, infatti, esponente della minoranza adriese ed ex sindaco,  è stato in prefettura per una richiesta di incontro col prefetto e per far scattare i giorni necessari alla convocazione del consiglio comunale sul tema rifiuti.

“Ma - puntualizza Bobo - quello che ha fatto il sindaco Barbierato è di una gravità inaudita. Ha chiesto al commissario del Consorzio rsu di revocare la delibera che la sua stessa amministrazione aveva approvato. E senza informare nessuno. Siamo ai limiti dell’abuso d’ufficio, e c’è materia per chiedere l’intervento della procura. Di sicuro in consiglio comunale presenteremo una mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Barbierato”.


Al di là del caso Adria l’approvazione di quella che viene definita la fusione fra Consorzio Rsu ed Ecoambiente (in realtà liquidazione del Consorzio con cessione dei beni ad Ecoambiente) resta in attesa della decisione dei due Comuni che ancora non hanno deliberato sul tema: Salara e Pontecchio.

Ma è lo stesso presidente del Consiglio di bacino (che raggruppa i sindaci polesani), Gino Alessio, a professare ottimismo: “Ci siamo parlati con i sindaci di Salara e Pontecchio. Hanno sollevato osservazioni e chiesto chiarimenti su alcuni aspetti tecnici del conferimento dei beni ad Ecoambiente. Aspetti realtivi anche al futuro del personale del Consorzio rsu. Presto arriveranno le risposte. Ed anche con Adria il dialogo è impostato per fornire alla giunta i chiarimenti richiesti”.

Sulla "Voce" di mercoledì 7 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl