you reporter

AMBIENTE

Caccia al gufo, interviene la Lipu

Un gheppio, un raro esemplare di gufo, è stato colpito illegalmente da un cacciatore. E' stato salvato dalla Lipu di Ferrara che lancia l'appello contro la caccia illegale.

Caccia al gufo, interviene la Lipu

E' solo l'ultimo caso di caccia illegale nella provincia ferrarese, quello di un rapace, un gheppio, colpito da cacciatori e salvato dalla Lipu di Ferrara.

Che lancia un appello: "Tutti coloro che amano e rispettano la natura denuncino questi atti brutali e vi invitiamo a firmare la petizione presente sul sito www.lipu.it con cui chiediamo al Governo e al Parlamento che sia introdotto e immediatamente applicato il divieto di attività venatoria in quelle aree in cui si verifichi il ferimento o l'uccisione di animali appartenenti a specie protette".

L'esemplare colpito è un gheppio (Falco tinnunculus), il falco più comune in tutta la penisola - spiega la Lipu -, che predilige le campagne aperte ma che si è adattato a vivere anche in città dove spesso nidifica su torri e campanili. "Il Gheppio, prontamente visitato dal nostro veterinario - spiega la Lipu -, è stato 'molto fortunato' poiché colpito da un solo pallino di piombo all'altezza del torace e non ha fratture né lesioni ad organi vitale".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl