you reporter

Economia

Zes: “Adesso il Pd deve sostenerla”

Il prossimo passo sarà chiedere un incontro col ministro Provenzano e con Zingaretti

Zes: “Adesso il Pd deve sostenerla”

Premere a tutti i livelli sul ministro del Sud Giuseppe Provenzano, sui sottosegretari Andrea Martella e Pier Paolo Baretta, ma anche su Dario Franceschini, senza escludere il segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti.

E’ agguerrito il presidente di Confindustria Venezia e Rovigo Vincenzo Marinese, che un provincia ha incontrato htutti i sindaci del Polesine per parlare di Zes. O meglio, di come riuscire finalmente a fare inserire la Zes in Finanziaria

“Una battaglia di territorio e politica- ha premesso Marinese - Chi alimenta i territori sono le grandi imprese e sono queste che dobbiamo portare in Polesine. Andremo da Boccia e gli chiederemo un incontro al Nazareno, con Zingaretti e Provenzano. E se non usciremo da lì col provvedimento, alle regionali 2020 ci andranno da soli”.

Ha subito messo le mani avanti il consigliere regionale del Pd Graziano Azzalin: “Questa è una partita che richiede di coesione territoriale. Facciamo e faremo le giuste pressioni. Ma consideriamo che i problemi in questo Paese sono tanti e che se non fosse così li avremmo già risolti, fermo restando che Martella è un amico di questo territorio”.

Ma Marinese, che sulla questione Zes non accetta se e ma, gli ha risposto per le rime: “Quando mi sono insediato ho promesso che avrei evitato di fare politica. Ma io mi sveglio la mattina e devo tirare fuori 150 stipendi al giorno e non accetto di sentirmi dire che qualcosa è complicato. Tre anni fa nel 2017 il governo Gentiloni ha inserito l’ultima Zes per il Sud e noi abbiamo perso un treno, ma oggi non possiamo farcelo scappare di nuovo”.

Anche Gian Michele Gambato, vicepresidente di Confindustria, ha sottolineato: “Questo territorio ci osserva e si aspetta uno sviluppo, non vorrei che si ripresentasse lo scontro Nord-Sud di qualche tempo fa che non fa bene al Paese”.

All’incontro c’erano anche l’assessore regionale Cristiano Corazzari e il prefetto Maddalena De Luca.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl