you reporter

CRISI

Cassa integrazione, l’Inps si mette in pari

Sono 2.499 le aziende polesane che hanno ottenuto l’ok alla cassa integrazione per i propri dipendenti

Cassa integrazione, l’Inps si mette in pari

Sono 2.499 le aziende polesane che hanno ottenuto l’ok alla cassa integrazione per i propri dipendenti. Lo comunica l’Inps regionale, nel report periodico. Fino a lunedì, sono state 58.383 le richieste di cassa integrazione in deroga approvate a livello regionale, a cui se ne aggiungono altre 1.135 in capo al livello nazionale. Ne dettaglio, ricadono nella provincia di Rovigo 2.463 aziende che hanno chiesto la “cassa” regionale e altre 36 per quella su base nazionale.

“Relativamente alla cassa integrazione in deroga regionale - spiegano dall’Inps del Veneto - non abbiamo giacenze di domande da autorizzare. Abbiamo raggiunto una soglia importante anche relativamente a queste ulteriori quattro settimane, perché abbiamo superato le 20mila domande ricevute e autorizzate. Relativamente alla cassa integrazione in deroga nazionale, invece, sono soltanto nove le domande giacenti: sette di queste sono relative alla sede di Venezia e sono state depositate soltanto lunedì, e verranno pertanto lavorate in giornata, quindi sostanzialmente non abbiamo giacenza”.

A livello provinciale, le aziende autorizzate alla cassa in deroga sono 12.424 a Venezia, 11.127 a Padova e 11.103 a Verona. Segue Treviso con 9.799 aziende coinvolte, Vicenza con 9.299, e - appunto - Rovigo a quota 2.463. In provincia di Belluno sono state invece 2.168 le aziende che hanno fatto ricorso agli ammortizzatori regionali.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl