you reporter

ROVIGO

"Tante segnalazioni, ma ci voleva un ferito per far muovere il Comune"

Solo dopo un brutto incidente le panchine di piazza Merlin sono state rimosse

"Tante segnalazioni, ma ci voleva un ferito per far muovere il Comune"

12/05/2022 - 13:51

"A seguito di quanto avvenuto ieri in Piazza Merlin sto ricevendo moltissime segnalazioni di persone che hanno avuto lo stesso incidente sulle panchine, con conseguenze più o meno gravi".

Valentina Noce, consigliere comunale della Lega, interviene ancora sulla pericolosità delle panchine di Piazza Merlin dove nella giornata di mercoledì si è verificato un brutto incidente ai danni di un noto professionista rodigino.

Per approfondire leggi anche:

"Mi viene segnalato che in più occasioni sono state inviate pec al Comune di denuncia degli episodi con richiesta di rimozione delle stesse panchine, cui non sarebbe però seguita alcuna risposta. Non è accettabile che il Comune sia stato sordo per mesi a specifiche richieste e segnalazioni di pericolo da parte dei cittadini. Non doveva arrivarsi all’episodio grave per spostare quei manufatti”.

“Tra tutte, la collega Avv. Silvia Frigato mi ha contattata esprimendo la volontà di condividere la sua esperienza: 'Segnalo che un incidente del tutto analogo a quello occorso nella giornata di ieri 11.05.22 è capitato anche a me e più precisamente in data 09.03.2022 nella stessa fascia oraria, ovverosia verso le ore 13.00 - dichiara l’Avv. Silvia Frigato - All’epoca le panchine-invisibili erano state posizionate senza preavviso né segnalazione alcuna, qualche giorno prima se non addirittura il giorno precedente".

"Effettuavo nella medesima giornata denuncia via pec al Comune di Rovigo, a mezzo della quale evidenziavo la pericolosità degli arredi e sollecitavo l’adozione di ogni opportuna e necessaria modifica o rimozione, proprio per evitare che altri utenti della strada potessero imbattersi nella medesima insidia. La panchina era proprio al centro della Piazza. Non ho dato notizia ai giornali in quanto non volevo apparisse un episodio personale con evidenza pubblicitaria ma ritenevo più importante e utile, quale cittadina, la segnalazione immediata all’Ente competente".

"A distanza di due mesi che cosa ha fatto il Comune? Ha apposto semplicemente dei nastri bianchi e rossi di cantiere peraltro facilmente amovibili, tant’è che alcuni di questi sono stati inspiegabilmente rimossi. Finalmente questa mattina, transitando a ridosso di Piazza Merlin, alle ore 09.47 ho visto degli addetti provvedere alla rimozione delle insidiose panchine!”.

“Infatti da questa mattina le panchine non ci sono più - conclude la consigliera Noce - ma poiché non si tratta di un caso isolato, e non è questione di “sbadataggine” o di incapacità di andare in bicicletta, come taluno vorrebbe far passare, verificheremo quante richieste sono effettivamente giunte al Comune e se sono state rispettate tutte le prescrizioni a norma di legge a tutela dei cittadini.”

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 2
  • Max61

    13 Maggio 2022 - 08:08

    Premetto che non mi piacciono ne sindaco ne giunta, devo però dire che se i Rodigini quando girano per la città sono addormentati o percorrono la solita via per abitudine senza guadare dove vanno non è colpa del sindaco.

    Rispondi

  • diduve

    14 Maggio 2022 - 04:04

    Ma mettere panchine tradizionali come fanno tutti no. eh?

    Rispondi

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl