you reporter

Ricco bottino Uguali Diversamente

Nuoto

85091

03/07/2017 - 18:30

Nella piscina di Poggibonsi si sono conclusi i campionati italiani assoluti di nuoto Fisdir e per la Uguali... Diversamente è stato un grande successo. I biancazzurri hanno portato a casa un titolo di campione d’Italia, due medaglie d’argento e due di bronzo. Un ottimo bottino per i “magnifici sette folletti” guidati dal tecnico e vicepresidente Nicoletta Carnevale.


Il presidente Paolo Bertante e tutto il consiglio direttivo della Uguali... Diversamente si sono complimentati con la squadra, che si è confermata una tra le più forti a livello nazionale della Fisdir.


I campionati italiani di Poggibonsi erano di altissimo valore tecnico e portare a casa ben cinque medaglie è un successo clamoroso che gratifica il grande impegno di tutte le componenti della società, impegnata con la disabilità a 360 gradi e di cui la squadra agonistica è un punto centrale per i ragazzi e le atlete che lo praticano.


Il titolo italiano e la medaglia d’oro vinti dalla staffetta 4x50 mista composta da Gregorio Crocco, Sara Zanca, Elisa Baccaro e Stefano Braghin è la ciliegina sulla torta di una grande prestazione.


Le prestazioni di tutti i campioni della Uguali... Diversamente sono state tutte di altissimo livello. Sara Zanca si è aggiudicata due medaglie d’argento e una di bronzo, che unita alla medaglia d’oro in staffetta la fanno tra le campionesse più premiate in vasca a Poggibonsi. Sara è una grande campionessa e in terra toscana a livello individuale ha vinto la medaglia d’argento nei 50 stile libero, la medaglia d’argento nei 100 stile libero e il bronzo nei 50 dorso mancando di un nulla anche la medaglia d’oro e il titolo individuale.


Elisa Baccaro conquista la medaglia di bronzo a livello individuale nei 200 farfalla.


Gli atleti che il tecnico Nicolatta Carnevale ha accompagnato ai campionati italiani assoluti Fisdir di Poggibonsi sono stati sette e tutti i magnifici sette campioni della uguali diversamente hanno nuotato al massimo delle loro possibilità. Applausi anche per Annalaura Lanfredi, Luciano Cese, Enrico Bertaglia, che hanno onorato la competizione. I biancazzurri hanno migliorato i loro primati personali classificandosi nelle prime posizioni. I risultati sono stati ottenuti grazie alla passione e all’impegno, che giornalmente i ragazzi mettono negli allenamenti al polo natatorio di Rovigo.


Il servizio sulla Voce del 4 luglio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl