you reporter

BOSARO

Grave infortunio, partita sospesa

E’ successo nel campionato Uisp tra Fc Porto Alegre (squadra di richiedenti asilo) e Arquà

Grave infortunio, partita sospesa

14/11/2018 - 07:15

di Alessandro Garbo

Attimi di paura nel posticipo del campionato Amatori Uisp.

Nella sfida valevole per la sesta d’andata del girone A, da registrare un grave infortunio nella partita disputata a Bosaro tra Fc Porto Alegre e Amatori Arquà. Scontro violento tra un ragazzo della squadra di casa e un avversario. Purtroppo il giocatore della compagine ospite si è infortunato in maniera piuttosto grave.

E’ arrivata l’ambulanza e il ragazzo è stato trasportato all’ospedale di Rovigo per gli accertamenti. La diagnosi è rottura della rotula e l’intervento avverrà già in queste ore. Dispiaciuto per l’accaduto, il mister dell’Fc Porto Alegre Francesco Verza assicura: “E’ stato un impatto violento, ma del tutto fortuito, avvenuto nei pressi della linea laterale. La partita è stata sospesa per circa venti minuti, poi è ripresa ma si è un po’ incattivita. Noi siamo anche rimasti in dieci, è stato espulso un nostro giocatore”. L’1-1 al triplice fischio finale passa decisamente in secondo piano, tanta amarezza nello spogliatoio dell’Arquà per l’infortunio capitato al compagno di squadra.

Alcune formazioni di questo girone si sono lamentate per l’eccessiva grinta del Porto Alegre, formazione composta da ragazzi richiedenti asilo. Queste, a riguardo, le considerazioni dell’allenatore Francesco Verza: “Non c’era volontarietà nello scontro di lunedì sera. Nel calcio amatori c’è tanta fisicità, lo scorso anno hanno avuto la peggio due nostri ragazzi, uno finito all'ospedale per una frattura alla caviglia e l’altro ha rimediato quattro punti di sutura dopo una gomitata”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl