you reporter

Rugby Top 12

Bersaglieri, match da vincere

Alle 15 di domani al Battaglini arriva il Lafert San Donà: serve il successo. I nuovi Giant Mtyanda e Miguel Leiger partono dalla panchina.

Bersaglieri, match da vincere

Dopo l’ultimo allenamento della settimana, l’allenatore della Femi Cz Rugby Rovigo Delta ha comunicato i quindici giocatori che domani scenderanno in campo contro il San Donà, nella quinta giornata di campionato Peroni Top 12, allo stadio “Mario Battaglini”.

Questa la formazione decisa da coach Umberto Casellato: Odiete, Mastandrea, Moscardi, Angelini, Lisciani, Ambrosini, Citton, Michelotto, Vian, Ruggeri, Ferro (capitano), Canali, Pavesi, Cadorini, Pomaro. Restano a disposizione: Nicotera, D’Amico, Leiger, Mtyanda, Liut, Piva, Modena, Barion.

I due nuovi arrivi stranieri, Giant Mtyanda e Miguel Leiger, quindi, non partono dall’inizio e si potranno veder giocare durante il match entro il fischio finale dell’arbitro, togliendo definitivamente la curiosità ai tanti tifosi - nonché allo stesso presidente rossoblù Francesco Zambelli - nel vederli in azione.

Casellato, come sempre ha dichiarato questa settimana, invita alla calma e alla concentrazione i suoi: “Sappiamo che la partita con il San Donà sarà difficile - spiega il coach - Il San Donà è una squadra che nelle quattro partite di campionato ha ottenuto due vittorie e due sconfitte. Le due sconfitte sono state contro Calvisano e con le Fiamme Oro e contro quest’ultima meritava qualcosa di più. Sappiamo il valore della loro squadra, sono ben allenati e preparati e sicuramente vengono al Battaglini senza nulla da perdere. Noi vogliamo continuare positivamente, anche dopo la prestazione che abbiamo fatto contro il Calvisano. Vogliamo avere la stessa cattiveria agonistica che abbiamo avuto contro i gialloneri; quello deve essere il nostro standard e dobbiamo mantenerlo senza guardare l’avversario.

Il calcio d’inizio è fissato per le 15 di sabato e ad arbitrare il match sarà Andrea Piardi di Brescia, coadiuvato dai giudici di linea Clara Munarini (Parma) e Francesco Russo (Milano). Il quarto uomo sarà il signor Ruggero Rho (Milano).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl