you reporter

Calcio Serie D

Adriese a Tamai per vincere

I granata domani sono di scena sul terreno dell’ultima squadra della classifica. L’undici di Mattiazzi vuole confermarsi dopo il successo sul Feltre.

Adriese a Tamai per vincere

E' tempo di tornare in campo per l'Adriese. Domani pomeriggio infatti i granata saranno di scena in trasferta sul campo del fanalino di coda Tamai, nella sfida valida per la quinta giornata di ritorno del girone C di Serie D.

Una settimana intera, quella appena trascorsa, a disposizione del nuovo tecnico Gianluca Mattiazzi che invece aveva avuto un solo allenamento prima di fare il suo esordio ufficiale sulla panchina della squadra etrusca. Un esordio “bagnato” con la vittoria di misura, ottenuta davanti il proprio pubblico che ha accolto il suo ritorno tra gli applausi, ai danni dell'Union Feltre e frutto di una prestazione convincente dopo quelle opache delle settimane precedenti.

Tre punti ai quali adesso bisogna dare continuità in questa trasferta in terra friulana, in una partita che vede i favori del pronostico nettamente a favore dell'Adriese.

Sono infatti ben ventuno le lunghezze che separano le due prossime sfidanti in classifica con gli etruschi in lotta per le zone nobili della graduatoria, mentre i padroni di casa sono a caccia di punti utili per abbandonare l'ultima posizione e riaccendere le speranze salvezza.

Il Tamai si presenterà al calcio d'inizio della sfida reduce da due vittorie consecutive ottenute nelle prime due uscite del girone di ritorno; il sorprendente 3-0 sulla quotata Union Clodiense e il 2-1 rifilato al Belluno, sono due bei biglietti da visita da presentare all'Adriese al via di questo match.

Adriese che sa quindi di trovarsi di fronte una squadra viva e che farà di tutto per metterle i bastoni tra le ruote, ci vorrà quindi concentrazione e determazione per tornare a casa con un risultato positivo al triplice fischio.

Il tecnico Gianluca Mattiazzi avrà la rosa praticamente ad intera disposizione visto il rientro del centrocampista centrale Pagan e del difensore centrale Meneghello, arruolabili anche se non ancora con 90' nella gambe.

Con tutta probabilità i granata scenderanno in campo con un 4-3-1-2, modulo visto nella seconda parte del match casalingo con l'Union Feltre.

In porta Cabras che sarà protetto da un linea difensiva a quattro. I laterali, Vecchi a sinistra e Mantovani a destra e la coppia di centrali composta da Boscolo Berto e Scarparo.

In mediana dovrebbe prendere posto il terzetto composta da Lo Sicco-Gerevini-Lavagnoli e con Lauria che agirà dietro alle spalle del duo offensivo composto da Aliù e Florian.

Il match tra Tamai e Adriese prenderà il via domani pomeriggio alle 14.30 e la direzione gara sarà affidata al fischietto Giuseppe Romaniello della sezione di Napoli.

L'arbitro partenopeo sarà coadiuvato dagli assistenti di linea che saranno rispettivamente Salvatore Nicosia di Saronno e Alex Arizzi di Bergamo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl