you reporter

ATLETI IN VETTA

C'è anche un polesano tra i nuovi atleti ammessi nelle Fiamme Gialle

Matteo Cavessago, canoista di Rovigo, tra le giovani promesse entrate a far parte dei Gruppi Sportivi delle Fiamme Gialle

C'è anche un polesano tra i nuovi atleti ammessi nelle Fiamme Gialle

Tra le giovani promesse entrate a far parte oggi dei Gruppi Sportivi delle Fiamme Gialle, anche quattro bravissimi atleti veneti: la sciabolatrice padovana, Fusetti Benedetta, bronzo individuale ai Campionati Mondiali cadetti e giovani e bronzo a squadre ai Campionati Europei cadetti e giovani nel 2019, il nuotatore di Cittadella (PD), Nicetto Stefano, bronzo nella staffetta 4x100 sl e sesto classificato nei 100sl al Fina World Junior Championship 2019, Matteo Cavessago, canoista di Rovigo, finalista nel K2 m1000 ai Campionati Europei e del Mondo U23 nel 2019 e il bellunese dello sci di fondo, Elia Barp, bronzo nella staffetta nordica mista alle olimpiadi giovanili 2020 .

Gli atleti neo arruolati hanno ricevuto il benvenuto nelle Fiamme Gialle dal Comandante del Gruppo Polisportivo, Gen.B. Vincenzo Parrinello e dal Comandante del Centro Sportivo, Gen.B. Flavio Aniello che ha sottolineato: “Anche quest’anno sono particolarmente soddisfatto del livello prestazionale già raggiunto dai giovani atleti ed atlete che entrano a far parte del Corpo della Guardia di Finanza. Riceviamo in dote un autentico patrimonio di risorse umane che consentirà ulteriori arricchimenti del già ricco palmares delle Fiamme Gialle. Come sempre, ci impegneremo, forti di una consolidata tradizione, a non disperdere alcuna loro energia agonistica, valorizzandoli al massimo in campo nazionale ed internazionale”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl