you reporter

RUGBY ROVIGO DELTA

"La fortuna non sta girando, ma dobbiamo lavorare sereni"

Dopo tre sconfitte consecutive i rossoblù cercano il riscatto sabato al “Battaglini”

"La fortuna non sta girando, ma dobbiamo lavorare sereni"

"Abbiamo incassato tre sconfitte consecutive ma l’unica gara persa da noi è stata quella contro il Piacenza. La fortuna non ci sta assistendo, dovremo continuare a lavorare e cercare di rimanere sereni anche se in una città come Rovigo non è mai facile". Queste le parole dell’head coach della Femi-Cz Rugby Rovigo Delta, Umberto Casellato, che ha commentato a freddo, dopo aver metabolizzato la sconfitta di domenica contro il Valorugby e dopo aver fatto una riunione con i giocatori e lo staff tecnico.

Il Rugby Rovigo ha infatti subito la terza sconfitta di fila, striscia che è iniziata contro il Petrarca quando ha perso il derby al Battaglini.

Casellato ha poi continuato nella sua analisi: "La partita di Reggio è stata una partita dura e combattuta, contro una delle candidate al titolo. Ci siamo trovati davanti una compagine preparata per vincere. Il primo tempo hanno vinto loro, il secondo ce lo siamo aggiudicati noi. Per tre punti non siamo riusciti a vincere il bottino pieno, o almeno il pareggio, risultato che sarebbe stato il più giusto, avendo vinto un tempo a testa. Abbiamo perso tre partite, con il Piacenza però non dovevamo perdere mentre le altre due, contro Petrarca e Valorugby Emilia, sono state rimediate con formazioni tra le pretendenti allo scudetto, e comunque siamo arrivati a giocarci la vittoria agli sgoccioli degli ultimi minuti. In questo momento non sta girando nel verso giusto la nostro fortuna. Sicuramente è un momento difficile ma dobbiamo cercare la serenità. In tutti gli ambienti quando perdi ci sono delle pressioni, è normale".

"Noi adesso dobbiamo lavorare, ancora più di prima e cerchiamo di portare a casa la partita di sabato con il Rugby Colorno - aggiunge - il girone di andata era molto duro, lo sapevamo. Abbiamo affrontato e affronteremo fuori casa la maggior parte delle big come Calvisano, Valorugby e Fiamme Oro mentre solo il Petrarca era in casa. Si sapeva che sarebbe stata un’andata difficile, ora dobbiamo rimboccarci le maniche e andare avanti".

Prossima gara per i Bersaglieri, quindi, sabato 9 gennaio alle 15 allo stadio “Mario Battaglini” di Rovigo contro il Rugby Colorno, avversario che occupa le ultime posizioni del Peroni Top 10 ma che potrebbe comunque rivelarsi ostico per i rossoblù.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl