you reporter

CALCIO SERIE D

Colpaccio Delta Porto Tolle che espugna il sintetico di Bolzano

La formazione di mister Andrea Pagan regola per 2-0 i padroni di casa grazie alle reti di Cicarevic ed Episcopo

Colpaccio Delta Porto Tolle che espugna il sintetico di Bolzano

Colpaccio Delta Porto Tolle che, nel primo dei nove recuperi, espugna il sintetico di Bolzano: la formazione di mister Andrea Pagan regola per 2-0 i padroni di casa grazie alle reti di Cicarevic ed Episcopo e sale a quota 22 punti in classifica. Nel primo tempo le due squadre si danno battaglia sin dal primo minuto di gioco con esecuzioni da una parte e dall’altra. In avvio di frazione il Delta prende in mano le redini del gioco, costruisce un’azione corale sull’out di destra formato dall’asse Pellielo-Bertacca, il quale proprio quest’ultimo serve al centro il ben appostato Cicarevic che però non riesce a ribadire in rete da pochi metri dalla porta complice una spinta del difensore avversario: per l’arbitro non c’è alcun dubbio ed assegna il calcio di rigore che lo stesso Cicarevic trasforma per l’1-0. La partita sembra quindi prendere una piega importante a favore del Delta che pochi minuti dopo favorirà anche della superiorità numerica per l’espulsione di Kiem. La risposta dei padroni di casa arriva al quarto d’ora con la doppia occasione di Timpone nel giro di pochi minuti, la prima bloccata a terra da Mascolo mentre nella seconda è provvidenziale l’intervento di Moretti a chiudere in angolo e sventare una pericolosa occasione. Il raddoppio Delta Porto Tolle arriva allo scadere della prima frazione con il capitano Episcopo che appoggia in rete da due passi al termine di una splendida azione corale dei biancazzurri. Nella seconda frazione il Delta Porto Tolle non fa altro che controllare il match senza troppe forzature forte del vantaggio di due reti e di un uomo mentre le iniziative della formazione di Bolzano non portano i frutti sperati. Mister Pagan opta quindi per diversi cambi e fa rifiatare chi già aveva giocato domenica scorsa sigillando di fatto il risultato. Tre punti importanti e fondamentali per il morale di una squadra che dopo oggi, avrà altre 8 gare da recuperare, essendo rimasta ai box per più di 50 giorni. Lo sguardo ora è proiettato all’imminente big match di domenica prossima, quando al “Cavallari” arriverà la capolista Trento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl