you reporter

SPORT E CORONAVIRUS

La Lega nazionale dilettanti chiude tutte le sedi

La decisione alla luce della situazione del contagio

"Quando si potrà, tutto il calcio Uisp in campo per beneficenza"

13/03/2021 - 15:59

"In considerazione dei provvedimenti di sospensione dell’attività agonistica introdotti ed emanati dal Governo e al fine di contenere l’emergenza epidemiologica garantendo la salute dei dipendenti e collaboratori e visto il protrarsi del blocco dell’attività, la Lega nazionale dilettanti ritiene opportuno adottare le seguenti disposizioni a partire dal 15 marzo 2021". Lo comunica la nota stampa della Lnd.

Di seguito, le misure adottate.

• Chiusura di tutte le Sedi Provinciali, Distrettuali sino al 30 giugno 2021 salvo ulteriori proroghe;
• Chiusura delle Sedi Regionali sino al 30 giugno 2021 salvo eventuali diverse comunicazioni.

"Queste disposizioni - chiude la nota - dovranno prevedere il servizio del solo personale indispensabile all’organizzazione
generale compresa la ripartenza dei Campionati di Eccellenza Maschile e Femminile. Per quanto sopra è fatto tassativo divieto di impiego dei Collaboratori e sono vietate tutte le riunioni, convegni ed assemblee che prevedono presenza fisica di personale presso le sedi".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl