you reporter

Rugby Serie A

Gli errori costano caro al Rugby Borsari Badia

I biancazzurri ko in casa del Petrarca

Borsari Rugby Badia, troppi errori

26/04/2022 - 09:10

Nella 16esima giornata di Campionato di Serie A il Borsari Rugby Badia ha fatto visita al Petrarca. I ragazzi dei coach Van Niekerk e Golfetti non sono riusciti ad imporsi sulla giovane squadra avversaria che ha vinto 27-21.

Parte subito forte il Petrarca che al 2' va in meta con La Terza che si è staccato dalla maul, Benvenuti non trasforma, 5 a 0. Al 6' Badia commette fallo e regala agli avversari la possibilità di andare per i pali, Benvenuti è preciso, 8 a 0. Il Badia non ci sta ma qualche tenuto di troppo gli ha impedito di concretizzare. È al 20' dopo una serie di pick and go che Smit riesce a trovare spazio e a segnare una meta, sempre Smit la trasforma, 8 a 7. Al 24' però sono i tutti neri a segnare ancora punti sul tabellone, Longhin riesce a marcare una meta da maul, Benvenuti non trasforma, 13 a 7. Al 30' è ancora Petrarca a trovare spazio nella difesa avversaria con una corsa dell'ala che passa la palla a Sottoriva che vola in meta e Benvenuti la trasforma, 20 a 7. Al 34' dopo una touche sui 5 metri, il carrettino del Badia parte veloce, Stevanin va in meta, Smit trasforma, 20 a 14. Al 38' Badia resta in 14 per un giallo a Albertarrio per fallo ripetuto. Termina quindi con il risultato di 20 a 14 il primo tempo.

Nella seconda frazione di gioco entrambe le squadre commettono diversi falli e si contendono la palla. Al 68' il Petrarca resta in 14 per un giallo a Telandro ed è ancora Smit che dopo una serie di passaggi trova lo spazio giusto per andare a fare meta, Fratini trasforma, 20 a 21. Allo scadere è il Petrarca a segnare con Scramoncin,  Benvenuti infila la palla fra i pali, 27 a 21. Il Badia prova fino alla fine a segnare un'altra meta, ma proprio sulla linea commette un avanti. Termina con il risultato di 27 a 21 il match.

Deluso coach Golfetti: "La sconfitta contro Petrarca è meritata alla fine perché abbiamo fatto troppi errori fin dall'inizio. Abbiamo subito troppi calci contro quando eravamo in possesso e l'atteggiamento con cui siamo entrati in campo non è stato quello giusto. Se avessimo fatto meglio in tutte le fasi avremmo potuto vincere. Ci dispiace perché stiamo facendo un buon campionato e i ragazzi, con l'impegno che hanno messo, meritano di finirlo bene".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl