Cerca

baseball

Itas Mutua, la partenza è giusta

Ottima prestazione nella prima giornata della poule salvezza della serie A. Successi per 6-0 e 9-0

Itas Mutua, la partenza è giusta

Ottima prestazione nella prima giornata della poule salvezza della serie A. Successi per 6-0 e 9-0

Non poteva esserci esordio migliore per l’Itas Mutua baseball softball club Rovigo nella poule salvezza della Serie A di baseball. Domenica i rossoblù hanno superato con un doppio shutout il Senago sul diamante di casa di via Vittorio Veneto: gara uno si è chiusa 6-0, ancora più netto il 9-0 con cui è andata in archivio gara due. Una prova di forza che dà seguito al buon inizio di stagione del roster rodigino e che crea i presupposti per una seconda fase del campionato altrettanto positiva.

A fare la differenza in gara uno soprattutto le nove valide battute dall’Itas Mutua, contro le quattro degli ospiti. I primi punti sono arrivati al terzo inning grazie a un singolo di Nosti e a un doppio di Pizzoli. Poi la corsa vincente di Salvatore al quarto ha fissato il momentaneo 3-0. Ottima la prova sul monte di Crepaldi, poi ben rilevato da Giacomo Taschin. Al sesto inning le nuove corse sul piatto di casa base di Salvatore, Lorenzo Taschin e Bernardi che hanno fatto calare il sipario sulla prima sfida.

Grande difesa e attacco rossoblù sugli scudi anche in gara due. Questa volta a non concedere nulla alle mazze del Senago sono stati i lanciatori De Marchi e Pietrogrande, autori entrambi di una prova maiuscola. Dal box di battuta sono arrivate addirittura 13 valide. Il primo punto trovato da Salgado al secondo inning ha aperto la strada alla cavalcata rossoblù, divenuta trionfale al quarto con le corse di Giacomo Taschin, Bernardi, Bravo e Nosti. In totale controllo sull’avversario, i ragazzi di coach Soto Diaz hanno arrotondato tra la sesta e la settima ripresa ancora con lo scatenato Bernardi (2), Bravo e Lorenzo Taschin.

Il pieno successo porta l’Itas Mutua Rovigo in testa alla classifica del girone E1 della poule salvezza, insieme a Platform-TMC Poviglio e New Black Panther Ronchi dei legionari, che hanno superato rispettivamente Ecotherm Brescia (5-4, 2-0) e Sultan Cervignano (0-7, 3-7).

La strada è ancora molto lunga e nuove delicate sfide attendono i rossoblù, col duplice obiettivo di centrare il prima possibile la permanenza nella categoria e inseguire la qualificazione alla Coppa Italia (riservata alla prima di ogni girone).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy