you reporter

Il ministro delle infrastrutture Delrio<br/> "Il Mose sarà finito nel 2018"

44352

24/07/2015 - 12:00

VENEZIA - Il Mose verrà completato entro il 2018. Ad assicurarlo, ieri, il ministro delle infrastrutture Graziano Delrio che, insieme al presidente dell’Anticorruzione Raffaele Cantone e al Prefetto di Roma Franco Gabrielli è stato nella sede del Consorzio Venezia Nuova per un incontro con gli amministratori straordinari.

Quindi, un sopralluogo al cantiere alla bocca di porto di Lido dove è stato effettuato il test di sollevamento di quattro paratoie. L’Amministratore straordinario Luigi Magistro ha illustrato il lavoro svolto dalla data del commissariamento e il direttore generale, Hermes Redi, ha illustrato gli interventi per la realizzazione del sistema Mose.

All’incontro ha partecipato anche il neo eletto sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro. “È un’opera straordinaria - ha detto il primo cittadino della città lagunare - una cosa unica, che fa di Venezia la prima città al mondo che si difende non solo dall’alta marea, ma anche dall’innalzamento del mare”. Rispondendo poi alle domande di alcuni giornalisti su chi deve avere in gestione il Mose, il sindaco non ha avuto dubbi: “È il Comune, ente che rappresenta per primo le istanze dei cittadini, che deve avere in gestione l’opera quando sarà completata, perché Venezia vive sull’acqua, ci passano le navi, sull’acqua avvengono i trasporti e la vita delle persone”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl