you reporter

La Finanza di Padova sequestra <br/> 600mila giocattoli poco "sicuri"

Padova

Guardia di finanza Padova.jpg

I militari della Guardia di Finanza durante il sequestro

25/03/2016 - 12:13

I militari del Gruppo di Padova della Guardia di Finanza hanno sequestrato poco meno di 600mila giocattoli potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori all'interno di un capannone nella zona industriale di Padova, in via Andorra, gestito da un cinese.



Si tratta per lo più di accessori per capelli per bambine con disegni di cartoni animati, di biberon e braccialetti giocattolo, nonché di “pupazzetti” in plastica destinati ai più piccoli.



I prodotti venivano commercializzati in violazione delle norme e degli standard di sicurezza richiesti dalle normative nazionali ed europee, tra cui il “codice del consumo”, nonché delle specifiche disposizioni in materia di sicurezza giocattoli. In particolare, le Fiamme Gialle hanno riscontrato la mancanza delle avvertenze circa la presenza di materiali o sostanze che possano arrecare danno all'uomo o all'ambiente, delle indicazioni sui metodi di lavorazione, sulla qualità e le caratteristiche merceologiche del prodotto oltre all'assenza delle istruzioni o delle eventuali precauzioni relativamente all'uso o al target di destinazione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl