you reporter

E' confermato: è stato un polesano ad appiccare tre incendi in 5 giorni

Belluno

incendio nevegal.jpg

Le operazioni di spegnimento nel Nevegal

26/10/2016 - 10:04

Leindiscrezioni sono state confermate: La Questura di Belluno ha denunciato un 41enne polesano, residente a Castionese in provincia di Belluno, ritenuto responsabile di tre incendi appiccati nella zona del Nevegal in appena cinque giorni.



Tra lunedì 23 e martedì 24 ottobre l'ultimo incendio: erano le 4.15 di mattina nella zona del Nevegal quando ad andare completamente a fuoco è stata la casera dell'Asd "Pantera Rosa" di Visome, sopra l'abitato di Valdart.



Martedì sera la denuncia da parte della Polizia a carico del 41enne che vive nel Castionese, senza precedenti specifici. A chiamare i Vigili del fuoco era stato un uomo che si era accorto dell'incendio per un calo di tensione del suo cordless. Sembra che il piromane sia passato dal bosco, visto che dalle telecamere posizionate su una casa a Valdart non si vedono auto.



Tre squadre di Vigili del fuoco di Belluno con sette uomini hanno lavorato tutta la notte per spegnere le fiamme, portando con fatica 12 tubi da 25 metri ciascuno per far arrivare l'acqua fino alla casera in fiamme. E mentre stavano spegnendo le fiamme, è esplosa una bombola di gpl che si trovava nella cucina della casera, un boato enorme. Ma per fortuna non ci sono stati feriti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl