you reporter

Prima guerra mondiale: una grande opera sulla cartografia militare

Regione

65272

01/12/2016 - 11:30

La Giunta veneta, su proposta dell’assessore alla cultura, Cristiano Corazzari, ha approvato uno schema di convenzione tra la Regione del Veneto, l’Archivio di Stato di Firenze, Marco Polo System di Venezia, l’Università degli Studi di Padova - Comitato di Ateneo per le Celebrazioni della Grande Guerra, per la coedizione con le Grafiche Antiga di Crocetta del Montello, dell’opera “Cartografia Militare della Prima Guerra Mondiale. Cadore, Altipiani e Piave nelle carte topografiche austriache e italiane dell’Archivio di Stato di Firenze”.


“Questo importante progetto editoriale – spiega l’assessore Corazzari – è stato proposto alla Regione per valorizzare e diffondere la conoscenza di un fondo cartografico di rilevante interesse, denominato “Miscellanea di mappe militari della Prima Guerra Mondiale”, depositato presso l’Archivio di Stato di Firenze, composto da mappe di origine italiana e austro-ungarica e rimasto finora per gran parte sconosciuto anche agli stessi storici.
Per meglio definire il ruolo di ciascun soggetto che partecipa al progetto, oltre allo schema di convenzione, abbiamo approvato anche la costituzione di un Comitato scientifico, operante a titolo gratuito, a tutela dell’alto profilo qualitativo dell’operazione editoriale, che supervisionerà i contenuti finali dell’opera”.
“Questa – conclude Corazzari – è una delle tante iniziative che abbiamo promosso e sostenuto in occasione della ricorrenza del centenario della Prima Guerra Mondiale, per commemorare quel drammatico evento che ebbe un forte impatto sulle popolazioni e sul territorio del Veneto”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl