you reporter

Minniti: "Chiuderemo l'Hub", ma arrivano altri 15 profughi

Bagnoli di Sopra

marcato[1].JPG

23/03/2017 - 08:54

"Entro sei mesi le basi di San Siro di Bagnoli e di Conetta a Cona saranno ridimensionate”. Lo ha promesso il ministro dell’interno Marco Minniti, durante l’incontro con i sindaci di Bagnoli di Sopra, Roberto Milan, di Agna, Gianluca Piva e di Cona, Alberto Panfilio.



Ma i fatti sembrano andare in tutt’altra direzione: ieri 22 marzo, infatti, il centro d’accoglienza della Bassa Padovana ha registrato altri 15 arrivi, che si aggiungono ai circa 800 ospiti già presenti.



“Ormai non crediamo più alle parole del governo - dichiara l’assessore regionale Roberto Marcato - Già Alfano, strabuzzando gli occhi davanti alle cifre dei due centri di accoglienza, si era impegnato di ridurre il numero degli ospiti, ma i profughi hanno continuato ad arrivare. Il governo e l’Europa stanno scaricando sui sindaci e sui cittadini tutta la responsabilità dell’accoglienza”.


Il servizio completo sulla Voce in edicola il 23 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl