you reporter

Notte d'inverno in tutta la regione, vigneti devastati dalla brina

Ghiaccio a primavera

77386

19/04/2017 - 12:10

Stamattina il Veneto si è risvegliato con temperature invernali. Nelle zone collinari la colonnina di mercurio è scesa sotto lo zero e a farne le spese sono stati soprattutto i vigneti, già compromessi dopo le grandinate di ieri.



Sui Colli Berici, Coldiretti stima che in alcuni vigneti di Merlot e Cabernet la perdita di raccolto si aggira intorno al 70-80%. Una percentuale da capogiro e nella zona di Lonigo, sempre in provincia di Vicenza, la situazione non è certo più confortante, anzi.



Qui, a pagare le conseguenze della grandinata e della brina notturna sono state le produzioni di Pinot grigio e bianco, Prosecco e Chardonnay. Il vice presidente di Coldiretti Vicenza Claudio Zambon spiega che l'effetto è stato devastante: "In piena fase vegetativa le foglie sembrano ora bruciate".



Anche la provincia di Padova ha risentito dell'anomalia meteorologica, con temperature sottozero nei Colli Euganei, dove i vigneti più giovani delle varietà Glera, Moscato giallo e Raboso sono stati duramente colpiti. “Qui non tutto è compromesso – rassicura Coldiretti - ma sicuramente ci sarà un calo nella produzione”.



Neppure la pianura è rimasta immune dall'improvvisa quanto anomala ondata di gelo notturno. La brina infatti ha ricoperto gli ortaggi appena trapiantati, già umidi per la pioggia del pomeriggio e questo ha favorito la formazione di ghiaccio.



Nelle prossime ore sarà possibile valutare con maggiore precisione le conseguenze di un brusco calo termico che si è lasciato alle spalle un vero e proprio campo di battaglia, con molte eccellenze venete andate in fumo.



Un duro colpo a cui si aggiunge il problema della siccità, che continua a incombere minaccioso sull'intera regione. Le piogge dei giorni scorsi, infatti, sono bastate a malapena ad attenuarlo e con il ritorno del sole la carenza d'acqua tornerà a farsi sentire come prima.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl