you reporter

Arrivano 15 profughi, un'intera frazione scende in strada

La protesta

85355

05/07/2017 - 23:59

Da qualche giorno una cooperativa di Albignasego ha trasferito una quindicina di richiedenti asilo in una casa privata di Beolo, frazione di Anguillara Veneta, subito al di là dell'Adige.



Beolo è una frazione di 130 abitanti, dove l'arrivo di 15 profughi non è stata presa per niente bene. E così i residenti - come racconta padovaoggi.it - hanno deciso di scendere in strada per protestare.



Nell'abitazione, presa in affitto dalla coop, ad oggi risiedono 12 uomini e 3 donne, a quanto dicono i residenti neppure dei più tranquilli (con schiamazzi e urla anche di notte).



Dopo la prima protesta, i residenti nella frazione stanno organizzando anche un comitato, “Beolo dice no”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl