you reporter

Esami e intervento rinviati, paziente muore prima dell'operazione

Sanità

113451

Giuseppina Artosin Scardin, foto grazie al Mattino di Padova

21/02/2018 - 09:02

È morta il 7 febbraio scorso Giuseppina Artosin Scardin, 72 anni, residente a Montagnana, nella bassa padovana,dopo essere stata sottoposta il 5 febbraio ad una coronorografia in ospedale a Padova.



E l'esame aveva indicato la necessità di un intervento chirurgico urgente, ma la donna è morta prima di venire sottoposta all'intervento.



Una morte, quella di Giuseppina, su cui la procura di Padova ha deciso di andare a fondo, anche a seguito ad un esposto della figlia in cui si chiede di verificare se ci siano stati ritardi colpevoli nell’esecuzione dell’esame (in un primo momento previsto per il 2 febbraio e poi rinviato) e dell’operazione. E se questi ritardi abbiano abbiano provocato il decesso della madre, ricoverata già il 31 gennaio in codice rosso.



Come spiega il Mattino di Padova, sul corpo della donna è già stata eseguita l'autopsia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl