you reporter

L'incidente

Si rovescia una cisterna di solventi, la corsia sud dell'A13 chiusa per tutta la notte

Dramma in A13 alle porte di Bologna: si rovescia una cisterna, muore un camionista, file chilometriche, coinvolti anche molti polesani. Ed è solo l'inizio

Si rovescia una cisterna di solventi, la corsia sud dell'A13 chiusa per tutta la notte

Un dramma, che si è trasformato in incubo.

Un incubo in cui sono rimasti coinvolti anche molti polesani, compresi i tanti sportivi che proprio a quell'ora erano diretti vero Bologna per assistere alla partita della nazionale di calcio.

E' iniziato tutto poco prima delle 15, quando un grave incidente ha bloccato la A13. Ma era solo l'inizio dell'ennesima giornata da dimenticare.

Un tir che trasportava solventi si è ribaltato prima di arrivare a Bologna. Il conducente è morto sul colpo. L'autostrada è rimasta bloccata a causa del mezzo pesante che ha invaso la carreggiata in direzione sud. Ma ben presto ci si è resi conto che la situazione era ben più grave. Nel tratto chiuso in entrambe le direzioni sono rimaste intrappolate centinaia di auto. Ad un certo punto la colonna ha superato i 5 chilometri 

I vigili del fuoco, intervenuti  sul posto, con le squadre ordinarie e con il nucleo sostanze pericolose- Nbcr- hanno infatti verificato che la cisterna stava riversando sulla carreggiata ben quattro diversi tipi di acidi: la soda caustica, l’acido nitrico, l’acido solforico e l’ipoclorito in soluzione.

E alle 18.30 è stata ordinata la chiusura anche della carreggiata in direzione Ferrara-Rovigo, con il traffico che si è riversato tutto sulla viabilità ordinaria. Da qui l'invito ad evitare di mettersi in viaggio e anche di entrare nella tangenziale di Bologna, diventata un unico serpentone di auto ferme. La A13 è stata chiusa, in direzione Bologna, all'altezza di Ferrara sud. 

Poi, in serata, l'annuncio: la corsia sud della A13, dal Veneto verso Bologna, resterà chiusa tutta la notte fra Interporto e Arcoveggio. La decisione è stata presa perché sarà necessario rifare il manto stradale a causa delle sostanze chimiche che hanno corroso la pavimentazione. Fino al termine dei lavori rimarrà attivo lo scambio di carreggiata, con le immaginabili conseguenze per il traffico. 

Poche ore prima sulla stessa A13 si era verificato un altro stop alla circolazione, questa volta per un camion andato a fuoco (leggi l'articolo).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl