you reporter

Confindustria

Un minuto di silenzio per le vittime del terrore a Strasburgo

Alla Scuola della Misericordia, a Venezia, il concerto della Banda della Polizia in occasione della Festa degli auguri degli industriali di Venezia e Rovigo

13/12/2018 - 16:41

Un minuto di silenzio per le vittime dell'attentato a Strasburgo prima del concerto della Banda della Polizia alla presenza del Capo della Polizia, il prefetto Franco Gabrielli.

Si è aperta così, alla Scuola della Misericordia di Venezia, la tradizionale Festa per gli auguri di Natale dell'Associazione industriali di Venezia e Rovigo. Un appuntamento molto partecipato: prima nella grande sala al piano terra, dove si è tenuto il concerto, e poi nel salone affrescato del primo piano.

Padrone di casa, il  presidente di Confindustria di Venezia e Rovigo, Vincenzo Marinese che ha deciso di dedicare la serata al tema della legalità a 360 gradi (dal commercio al turismo, all'ordine pubblico): 490 i presenti, fra cui 310 imprenditori; tante autorità e rappresentanti delle forze dell'Ordine. In prima fila, oltre al prefetto Gabrielli, i prefetti delle due città (Vittorio Zappalorto e Maddalena De Luca che è stata premiata dal vicepresidente dell'Associazione, il rodigino Gian Michele Gambato), il presidente di Confindustria Veneto, Matteo Zoppas, i rettori delle due università veneziane e - applauditissimo -  il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro

"Le divise vanno rispettate sempre - ha ricordato il presidente Marinese nel suo intervento - in un momento in cui nostro continente è stato ancora una volta oggetto di un atto vile e barbaro".

    

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl