you reporter

Veneto

Lascia un diario alle figlie prima di morire

Un'ingegnere di 44 anni, Alessia Lovato, stroncata da un male incurabile, a Padova, ha fatto un ultimo regalo, forse il più importante, alle figlie piccole. Un diario in cui si racconta. Una storia toccante.

Lascia un diario alle figlie prima di morire

Combatteva contro un tumore da oltre sei mesi, se n'è andata lasciando un diario alle due figliolette di 4 e 9 anni, raccontando chi era e i suoi ultimi giorni di vita. Alessia Lovato, ingegnere originaria di Montebello Vicentino, se n'è andata con questo ultimo regalo dedicato alle sue bimbe.

Una toccante storia. Il marito ha annunciato che consegnerà lo scritto alle figlie solo quando saranno grandi. I due si erano incontrati in una facoltà a Padova.

Grande sconcerto anche tra i colleghi di Alessia: la 44enne lavorava come ingegnere elettronico nella sede di via Tommaseo a Padova di Infineon Technologies Italia. Il funerale di Alessia si terrà domani, 2 maggio, presso la chiesa parrocchiale di San Zeno a Treviso.


 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl