you reporter

Meteo

Un nubifragio impressionante: video choc

Una colata di fango e detriti ha invaso il centro di Piovene Rocchette, nel vicentino. Danni ingenti nella bassa padovana fino al confine con il Polesine

Un nubifragio impressionante si è abbattuto nel pomeriggio su alcune zone del Veneto, e in particolare nelle province di Vicenza e Padova (compresi numerosi comuni del basso padovano).

Sono state oltre 50 le richieste d’intervento alla sala operativa dei vigili del fuoco per il forte temporale che ha interessato la provincia di Vicenza in particolar modo la zona Pedemontana interessando i comuni di Schio, Thiene, Torrebelvicino, Bassano, Rosà e la zona del Basso Vicentino nei comuni di Nanto e Castegnero.

In particolare nel comune di Piovene Rocchette una colata di detriti ha invaso il centro del paese bloccando all’interno delle abitazioni alcune persone, liberate dai vigili del fuoco accorsi da Schio, Vicenza e Cittadella.

Problemi serissimi anche nella bassa padovana. A Montegrotto, Abano e Selvazzano si sono registrati numerosi interventi per allagamenti e alberi caduti. Numerose anche le grandinate, in particolare nei comuni a sud della cintura di Padova.

Il Presidente della Regione, Luca Zaia, ha provveduto firmare un nuovo decreto sullo Stato di crisi e la richiesta dello Stato di emergenza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl