you reporter

Il caso

Presta la moto ad un amico, e lui prende 33 multe con il velox

L’uomo è stato immortalato dagli autovelox lungo la Romea. La proprietaria dovrà pagare più di 7mila euro.

Presta la moto ad un amico e gli arrivano 33 multe da autovelox

Autovelox in Romea (foto d'archivio)

Vatti a fidare degli amici...

E' stata una bruttissima sorpresa quella che una 35enne di Mestre si è vista recapitare dal postino: 33 multe per eccesso di velocità, la gran parte delle quali in una sola giornata e sempre per infrazioni riprese dai due autovelox che si trova sulla Romea, all'altezza di Mira.

Solo che a bordo della moto, quel giorno, lei non c'era. L'aveva infatti prestata ad un amico che si è divertito a scambiare la Statale Romea per una pista di velocità.

Per la cronaca - come racconta La Nuova Venezia - uno dei due velox si trova a fianco del centro commerciale Lando, l’altro all'altezza della ex Pansac. Ed entrambi sono tarati per riprendere chi supera i 70 chilometri all'ora.

In totale le contravvenzioni ammontano ad oltre 7mila euro.

La donna, che si è intestata la moto (una Suzuki) pur non avendo la patente, rischia anche di vedersi aumentare le contravvenzioni, non potendo dimostrare che non era alla guida, ma non  potendo neppure fornire una patente dalla quale detrarre i punti per le infrazioni commesse.

Il mezzo - a quanto ha raccontato - è stato utilizzato quasi sempre dall’amico che fra giugno e luglio ha collezionato 33 multe per eccesso di velocità. Ma in realtà pare che le contravvenzioni siano di più, visto che la 35enne le prime le ha anche pagate...

La ragazza si è rivolta all’Adico, una associazione di consumatori, per chiedere l’annullamento delle sanzioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl