you reporter

Politica

"Orgoglioso di Zaia e della sua squadra"

Salvini costretto ad intervenire dopo la polemica, esplosa sui social e sui giornali, di dissidi interni alla Lega e di sgambetti al governatore

"Orgoglioso di Zaia e della sua squadra"

16/04/2021 - 10:20

Matteo Salvini è stato costretto ad intervenire personalmente in quello che rischiava di diventare un caso politico: Luca Zaia "cancellato" o quasi dal sito della Liga Veneta, gestito dal commissario Alberto Stefani, "schiacciato" sulle posizioni dei "salviniani".

Salvini lo ha fatto con un tweet secco: "Orgoglioso del lavoro di Luca Zaia, di assessori e consiglieri regionali, di parlamentari e sindaci della Lega, per il Veneto e per i Veneti. Aumentano iscritti, militanti e sindaci, questo dà fastidio a qualche giornalista che inventa polemiche che non esistono: viva San Marco".

"Polemiche che non esistono", dunque, secondo Salvini. Ma di certo il clima nella Liga da mesi non è il massimo della serenità, con voci più o meno mascherate di dissenso sulla posizione del "leader" considerata troppo "nazionale" e poco vicina ai territori e al Nord.   

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl