you reporter

ROSOLINA

Terzo distributore distrutto e svaligiato con una ruspa: ora è allarme

I carabinieri indagano sul nuovo fenomeno criminale che sta scuotendo il Polesine

A questo punto, non possono più esserci dubbi: in Polesine opera una banda che assale e distrugge i distributori con una ruspa, allo scopo di portare via i contanti che si trovano nei bancomat delle colonnine del self service. Dopo l'episodio avvenuto nella notte tra il 5 il 6 agosto scorso al distributore vicino al centro commerciale Il Porto di Adria (LEGGI ARTICOLO), è toccato a quello vicino al centro commerciale Il Faro di Giacciano con Baruchella (LEGGI ARTICOLO). Infine, nella notte tra il 29 e il 30 agosto, all'impianto che si trova sulla Romea, vicino all'hotel Formula. In tutti e tre i casi sono state colpite le pompe della Q8. Resta da capire se si tratti di un particolare che possa avere rilievo investigativo.

In tutti e tre i casi, purtroppo, il blitz dei ladri è riuscito, consentendo loro di portare via il contenuto del forziere, ma, soprattutto, provocando danni devastanti agli impianti. I distributori, infatti, da assalti di questo tipo escono semidistrutti. Sicuramente, all'opera ci deve essere un gruppo costituito da più di una persona.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl