you reporter

TRECENTA

Già liberi i ladri arrestati dopo l'inseguimento

Bloccati dai carabinieri a Sariano mentre stavano depredando una casa, per il giudice non serve il carcere: basta stiano nel loro paese e non escano di casa la sera

Evade per andare a spacciare, preso e messo in carcere

I carabinieri, mercoledì scorso, davvero di più non avrebbero potuto fare: hanno monitorato l'auto sospetta, sono entrati in azione appena hanno capito che erano in atto un furto, hanno arrestato entrambi i ladri, residenti a Terrazzo, nel Veronese, di 26 e 27 anni, dopo un inseguimento per i campi. Missione perfettamente riuscita, furto sventato e un bellissimo segnale per tutti i residenti in zona, che in pochi minuti avevano visto arrivare svariate auto dell'Arma e risolvere la situazione (LEGGI ARTICOLO).

I due, però, già noti alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, sono già liberi. In sede di udienza di convalida, infatti, il giudice, dopo avere appunto convalidato l'arresto, ha ritenuto che, in attesa del processo per direttissima, per i due sia sufficiente un obbligo di dimora a Terrazzo, con divieto di uscire di casa dalle 20 alle 8.

Questo non significa che non subiranno le conseguenze del reato che viene loro contestato: il procedimento penale nato nel momento dell'arresto farà infatti il proprio corso, portandoli al processo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 2
  • adriano tolomio

    20 Ottobre 2019 - 10:10

    Basta con giudici irresponsabili!

    Rispondi

    • billy51

      20 Ottobre 2019 - 18:06

      Fanno parte della nuova generazione i problemi non li affrontano semplicemente li evitano.Dovrebbero fare qualche anno nella polizia ,acciuffare i delinquenti e vivere le stesse demoralizzanti emozioni che patiscono i nostri poliziotti e poi forse fare i giudici.

      Rispondi

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl