you reporter

Il caso

La troupe delle Iene scambiata per banda di ladri

Momenti di grande tensione a Goro e nel Delta: gli inviati di Italia 1 viaggiavano su un'auto rossa che è stata fermata dai cittadini: "Cerano lo scoop sulla morte di Willy"

La troupe delle Iene scambiata per banda di ladri

Un frame dall'ultima trasmissione delle Iene dedicata alla morte di Willy Branchi

Le Iene con la loro troupe in giro, in cerca di notizie sulla storia della tragica morte di Willy Branchi (leggi l'articolo), uno degli episodi più oscuri del passato recente del Delta (di qua e di là dal Po) (leggi l'articolo) . Le Iene scambiare per dei ladri e circondate dai cittadini inferociti.

Sembra una storia da fumetto, e invece è accaduto veramente, a Goro. Scambiati per ladri, gli inviati del programma di Italia1 hanno avuto il loro bel da fare a spiegare che no, no era così.

Come racconta La Nuova Ferrara la troupe, che si spostava in paese su un’auto rossa, è stata fermata da un gruppo di cittadini tutt'altro che amichevoli. E solo allora si sono presentati.

Insomma: è stata una giornata tesa quella di giovedì (28 febbraio) in quel di Goro. 

Di prima mattina un'auto rossa, con a bordo tecnici e giornalista ha iniziato a percorrere le strade del paese muovendosi lentamente e fermandosi davanti a diverse case. L’auto - come si conviene in questi casi e come dimostra la foto pubblicata sulla Nuova - era anonima. E allora nel giro di poco tempo si è sparsa la voce che in paese fosse arrivata una banda di ladri a bordo di un’auto rossa e che gli stessi fotografassero le case per poi agire.

Fino al chiarimento. Amichevole ma non troppo. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl